Centri Dialisi - Culligan Service Napoli - depurazione e trattamento acqua

Agenzia

Centro Assistenza Autorizzato
Vai ai contenuti

Menu principale:

Centri Dialisi

Trattamento Acqua > Per l'Ospedaliero
La gamma dei sistemi Culligan di trattamento dell’acqua ad uso emodialitico viene utilizzata con successo e affidabilità negli ospedali da oltre 20 anni. Aggiornati costantemente con le ultime tecnologie, tutti i nostri sistemi sono conformi ai più severi standard per dispositivi medici incluso UNI EN ISO 13485:2004.
Sistema di bi-osmosi RO2 MD
Portate fino a 4400 l/h

La bi-osmosi Culligan R.O.2 MD è in assoluto il nostro sistema di trattamento dell’acqua per dialisi tecnologicamente più avanzato.
Completo di interfaccia utente dotata di un intuitivo “touch screen”, la RO2 MD non è soltanto semplice da usare, ma, grazie ai sistemi di sicurezza intrinseca a prova di guasto all’interno dell’unità, puoi avere la garanzia di una fornitura d’acqua continua in ogni momento. L’utente può controllare rapidamente e accuratamente tutti i parametri chiave come la qualità dell’acqua, la pressione di funzionamento, le portate e i dati sul consumo di acqua grazie alla strumentazione avanzata e alle visualizzazioni di diagrammi di flusso di facile interpretazione, unitamente a efficaci strumenti grafici. La sicurezza è garantita dal sistema di bi-osmosi Culligan con la certezza che, nella remota eventualità di un problema con uno dei sistemi di osmosi inversa, l’altro continuerà a funzionare fornendo acqua sicura di alta qualità in ogni momento. Per quanto riguarda la sicurezza e l’affidabilità, il sistema di trattamento per emodialisi Culligan RO2 MD è stato progettato per minimizzare il consumo di acqua e per essere il più efficiente possibile dal punto di vista energetico, aiutandoti a risparmiare denaro e ad essere allo stesso tempo rispettoso dell’ambiente.
Il pre trattamento è effettuato utilizzando l’ultima gamma di filtri e addolcitori Culligan HE (High Efficiency).

Gli impianti a nostra disposizione riassumono la filosofia Culligan in termini di sicurezza: sotto il profilo qualitativo, con la produzione di acqua di qualità elevata e costante, e sotto il profilo impiantistico, prevedendo e superando anche le più remote possibilità di guasto, per garantire comunque la continuità di servizio. Gli impianti Culligan ad Osmosi Inversa ed a bi-Osmosi, completati dai necessari sistemi di pretrattamento, monitoraggio e distribuzione, sono il risultato della trentennale esperienza nel settore dell'emodialisi, dove il marchio Culligan è sinonimo di tecnologia avanzata e di affidabilità, e sono certificati come "Dispositivo Medico" dall'Istituto Superiore di Sanità, Organismo Notificato n. 0373.

SISTEMI DI DISTRIBUZIONE IN DIALISI

Un sistema di distribuzione ben concepito e correttamente realizzato è essenziale al fine di mantenere nell'acqua le caratteristiche qualitative che si sono raggiunte con il trattamento: va posta la massima attenzione ad evitare la formazione di zone morte, nelle quali l'acqua possa ristagnare permettendo proliferazioni batteriche, come pure è necessario mantenere in tutto il circuito una velocità adeguata del flusso d'acqua, per evitare la formazione di depositi. E' inoltre opportuno - e in molti paesi è d'obbligo - prevedere un sistema idraulico di rottura di flusso che escluda ogni più remota possibilità di ritorno nella rete cittadina dell'acqua usata per scopi medicali. Culligan progetta e realizza sistemi di distribuzione di acqua ai reni in diversi materiali, in funzione delle scelte ingegneristiche ed economiche, e di quelle riguardanti la tecnica di sanitizzazione prescelta.

- PVDF HP BCF
Inerte ed assolutamente a prova di rilascio, si tratta certamente del materiale più innovativo. Viene assemblato con la tecnica della polisaldatura, che non prevede alcun apporto di materiale estraneo. Sanitizzabile per via chimica o termica con acqua surriscaldata o vapore (resistente fino a 140°C).

- ACCIAIO AISI 316 L
Sanitizzabile per via chimica o termica con acqua surriscaldata o vapore. Le saldature automatiche vengono effettuate in atmosfera di gas inerte, mentre quelle manuali (limitate allo stretto necessario) sono di tipo T.I.G. orbitale.

- PEX
Può essere sanitizzato per via chimica o termica (acqua surriscaldata 95° C) ed è estremamente facile da installare. Le valvole di alimentazione rene sono in acciaio inossidabile AISI 316 L.

- u - PVC atossico
E' il materiale più diffuso, per la sua economicità e facilità di impiego. Viene assemblato ad incollaggio con solvente. Sanitizzabile solo per via chimica.

SANITIZZAZIONE

La sanitizzazione degli impianti ad Osmosi Inversa è un'operazione necessaria per impedire la proliferazione di microrganismi (batteri, alghe, funghi ecc...) e per garantire l'erogazione di acqua pura al punto d'uso. Culligan propone diverse soluzioni, automatiche e non per effettuare nella maniera più sicura questa operazione:


- disinfezione chimica
- utilizzando soluzioni sanitizzanti a base di acido peracetico, aldeidi o altri prodotti specifici. Effettuabile su tutti i tipi di circuiti di distribuzione.

- disinfezione termica
- con vapore o acqua surriscaldata. Effettuabile solo con circuiti in PVDF HP BCF oppure in acciaio inox aisi 316L oppure in PEX, ed inoltre anche sulle membrane osmotiche negli impianti predisposti.

Torna ai contenuti | Torna al menu